Si è tenuta nei giorni scorsi in Prefettura, una videoconferenza in materia di trasporto di lavoratori agricoli, coordinata dal Vice Prefetto Vicario, con l’intervento del Presidente e del componente della Task Force per l’occupazione della Regione Puglia, del direttore della sede I.N.P.S. di Taranto, del rappresentante della Provincia e dell’Ente Bilaterale.

Scopo dell’incontro supportare le aziende agricole per far fronte all’incremento dei costi conseguente all’innalzamento del livello di sicurezza, indotto dall’attuale stato epidemiologico. La Regione Puglia ha confermato la volontà di rifinanziare, con ulteriori 250.000 euro, il precedente bando. Le aziende che potranno accedere al beneficio saranno, prioritariamente, quelle iscritte alla Rete del Lavoro Agricolo di Qualità ed, in subordine, quelle che abbiano presentato istanza di ammissione.

Al fine di rafforzare e integrare le misure in tema di sorveglianza sanitaria, ulteriori 50.000 euro, derivanti da altro finanziamento regionale, saranno, inoltre, destinati all’acquisto dei dispositivi di protezione individuale per i lavoratori agricoli, previa determinazione del fabbisogno da parte dell’Ente Bilaterale, che provvederà alla distribuzione. Il Prefetto Demetrio Martino ha rimarcato il costante impegno delle Istituzioni a sostenere le aziende virtuose e ad implementare la Rete del Lavoro Agricolo di Qualità.