Tag: recensione

“Un terribile amore per la guerra”, l’analisi di James Hillmann per la (apparente) follia...

La cronaca dei recenti attentati che periodicamente sconvolgono le metropoli occidentali, così come i racconti quasi quotidiani di scontri armati tra diverse fazioni aldilà...

“L’importanza del Volersi Bene”, il “libro ad alto contenuto sociale” di Giuseppe Percoco

Nonostante in molti li considerino quasi come sinonimi, “insegnare” ed “educare” hanno significati profondamente differenti, come peraltro suggerisce la loro etimologia; insegnare significa letteralmente...

“Uomo Ente Magico”, riflessioni e pratiche per scoprire le nostre qualità spirituali

Negli ultimi anni il progresso umano, almeno per gran parte del genere umano, ha subito una impressionante accelerazione stimolata e favorita da una tecnologia...

“E io tifo Nigeria!”, Daniela Niglio e la sua Veronica ci insegnano a scoprire...

Ci sono accadimenti della vita, apparentemente banali, che gettano alcuni nella disperazione più cupa. Altri eventi, apparentemente devastanti, diventano invece l’occasione per una vera...

“Dimentica il mio nome”, l’ironia e le emozioni di Zerocalcare in un romanzo a...

Che Michele Rech, in arte “Zerocalcare” sia un genio è opinione condivisa da molti, compreso il sottoscritto. Che abbia un modo intrigante ed originale...
giovani-musicisti-orchestra

“I racconti di Musicolandia” di Valentina Orlando, un mondo incantato di musica e fantasia

Si compie spesso l’errore di sottovalutare la semplicità, di credere che “semplice” sia sinonimo di “facile” mentre è vero esattamente il contrario. Se questa...
Matteo-Renzi

“Con parole precise”, il breviario di scrittura civile di Gianrico Carofiglio

La prima associazione di pensiero è quella con il Nanni Moretti de “Le parole sono importanti”, ed in effetti, di schiaffi – sia pure...

“La strage dei congiuntivi”, ridere degli orrori che maltrattano la grammatica italiana

Se volete sapere cosa centrano gli zoccoli di legno con il sabotaggio industriale, se vi incuriosiscono i verbi ottativi, se non riuscite a sopportare...

Elena Ferrante, la misteriosa scrittrice della “Storia della bambina perduta”

Di Elena Ferrante non si conosce il vero nome e forse con sicurezza neanche il sesso; sicure invece le origini napoletane. A chi le...










error: Content is protected !!