PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Parlando di meditazione ci si riferisce ad un universo immenso e ricco di sfumature.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La certezza è che la meditazione crea benefici sia a livello fisico che psicologico. Ci sono comunque tante tecniche diverse di meditazione, ciascuna con la sua pratica. Vediamone alcune, ognuno deve scegliere quella che ritiene più adatta a se’. Concentrarsi sul respiro: Contare i respiri, concentratevi e contate le espirazioni fino a 20, poi da 20 tornate indietro fino a 1 e ricominciate. Focalizzate l’intera attenzione sul movimento che l’aria provoca attraversando il naso e arrivando ai polmoni. Questo metodo crea la consapevolezza della propria respirazione e aiuta a sviluppare la concentrazione. Mettiamo a fuoco tutta la nostra attenzione sul movimento percepito, sulla sensazione dell’addome che si muove e sentire come si alza e si abbassa insieme ai nostri respiri profondi. Appena si riesce a porre l’attenzione e la completa concentrazione sul respiro, si può cominciare a sentire altre percezioni: suoni, sensazioni all’interno del nostro corpo, emozioni, … Oltre a contare i respiri, provate la tecnica che associa un suono al respiro: mentre inspirate, pronunciate mentalmente il suono “Hong”, e mentre espirate il suono “So”; è una tecnica molto efficace che ha un grande effetto calmante.  Altra tecnica è l’inspirare contando fino a 4, mantenere il respiro per 4 secondi, espirare per lo stesso numero e assaporare il vuoto per altrettanti secondi. Respiriamo attraverso il naso e lasciamo che sia l’addome (non il petto) a muoversi: fornisce un equilibrio agli stati d’animo e placa il corpo.

 

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802