In vecchio Parco della Rimembranza a Grottaglie

La Storia non esce mai da nessuna porta! Basta saperla… incontrare e parlare sommessamente con lei.! La riconoscete? E' l’attuale Piazza Principe di Piemonte, in...

“Ma ce simu suti pacce! io non ci nchiano dassobbra”

Correva l’ anno 1987 ed insieme ad alcuni miei amici che frequentavano con me i primi anni del Liceo Scientifico ci dirigevamo verso le...

“E’rrivata Cannilora e la nvirnata è fora”. Oggi è la Candelora

"Cannillora la nvirnata è ffora; e ci la se cuntà, n’otr’ è ttanta nci nni sta. Mo risponne lu vecchio ti ‘nlu saccu: la...

I ” giorni della merla “, a Grottaglie, diventano “i giorni di San Ciro”

I cosiddetti giorni della merla ( considerati i giorni più freddi dell'inverno) sono, secondo la tradizione, gli ultimi tre giorni di gennaio, ovvero il...

Una farmacia fuori del tempo… a Grottaglie

Si può far arte e cultura anche nel regno del mitico Esculapio (latino) o Asclepio (greco Ἀσκληπιός), venerato come il dio della medicina dagli...

I Bizantini in Puglia,la loro Storia e la loro Arte

Un’arte, quella bizantina che mi ha sempre affascinato sin dai tempi del Liceo e dell’Università, assieme al suo glorioso Impero plurisecolare ed immaginifico. Legata al...

C’era una volta…la Befana

Esiste, esiste… eccome! Come ero felice e contento, divenuto papà, quando la mattina del 6 gennaio aprivo insieme ai miei figli i pacchetti dei...

“Ti la Befana manciamo nove cose ci no murimo curnute”

Durante la vigilia dell' Epifania bisogna mancià nove cose ca sci no si more curnute. Da dove derivi questa usanza francamente non è molto chiaro...

La ceramica a Grottaglie: Vincenzo Giovanni Spagnulo

Vincenzo Giovanni Spagnulo, ceramista grottagliese (Grottaglie 1905 - Lamezia Terme 1985). Partito dall’esperienza artigianale grottagliese a cui lo ha educato il padre, Spagnulo ha...

La “cinisa”… questa sconosciuta a Grottaglie

Una voce mi risuona ancora nell’orecchio, in quella via Mastropaolo, a Grottaglie e fa "rivivere" il ricordo: quella del venditore di carbonella, "lu cravunaru"! Erano...

+ LETTE