San Francesco de Geronimo: la vita, la storia e le opere del santo grottagliese

Il 17 dicembre del 1642, nella attuale cappella dove si venera il suo corpo, nasceva a Grottaglie San Francesco de Geronimo; cercare di descrivere...

“Ma ce simu suti pacce! io non ci nchiano dassobbra”

Correva l’ anno 1987 ed insieme ad alcuni miei amici che frequentavano con me i primi anni del Liceo Scientifico ci dirigevamo verso le...

La storia dell’acquedotto pugliese a Grottaglie

Giorni fa mi sono recato al castello episcopio di Grottaglie per una mostra"la fontana si racconta". Entrato con la curiosita' di apprendere nuove cose,...

Li “fichi mmaritati” ovvero la dolcezza di un ricordo estivo

…Ricordi legati alla raccolta dei fichi e al rito dell’essiccazione sopra "lli cannizzi "dove i frutti più belli e più succosi erano divisi a...

“Quanna si muzzicavanu li fai sobba alla chianca”

Quante volte si udiva quel suono caratteristico per le strade…poi, a poco a poco, esso si e’ andato affievolendo,fino a scomparire, come tutto quel...

Tesori di casa nostra: la statua della Madonna di Mutata

Questa statua, dedicata alla nostra compatrona,la Madonna di Mutata, fu commissionata dagli stessi Grottagliesi e realizzata a Napoli nel 1777 da Lorenzo e Tommaso...

C’era una volta…l’odore del Natale

Parto da una brevissima considerazione storica: nel tempo passato e sui documenti ufficiali (catasto,rogiti ecc.) il numero degli abitanti di un luogo si identificava...

Grottaglie nel tempo, uno sguardo a Via Diaz

Ecco via Diaz, anni '50/60, a Grottaglie, nella bella, chiara,nostalgica e linda fotografia di Nino De Vincentis, un maestro della luce e del chiaroscuro. Sulla...

La lunga estate del 1963…

Un’altra estate è già iniziata ed il passato non é un oggetto che puoi mettere da parte. Ritorna sempre… magari con violenza o, altre...

“La fumèca”, chi se lo ricorda? Il vecchio gioco perduto nel tempo a Grottaglie

La "fumèca"(aquilone), nel dialetto grottagliese… divertimento o passatempo o qualcosa di più, che attraeva morbosamente i ragazzi. Bisognava che fosse leggero, capace di solcare il...